Skip to main content

Gozi: «Caro Macaluso, vogliamo l’Europa dei diritti»

Sandro Gozi, ex sottosegretario con delega agli Affari europei dei governi Renzi e Gentiloni, risponde all’editoriale di Emanuele Macaluso.

Articolo tratto da Il Dubbio


«Noi sappiamo esattamente che Europa vogliamo costruire e lo abbiamo scritto nella Dichiarazione di Roma del 2017: un’Unione che moltiplica protezioni, sicurezze e opportunità». Sandro Gozi, ex sottosegretario con delega agli Affari europei dei governi Renzi e Gentiloni, risponde all’editoriale di Emanuele Macaluso che, di fronte alla prospettiva di un governo euroscettico, si chiedeva cosa facesse il centrosinistra.

Risponda lei alla domanda di Macaluso, che Europa vuole?

Un’Europa capace di riformarsi, tanto per cominciare: davanti a sfide nuove come quella dell’immigrazione e della crescita debole, abbiamo bisogno di una politica europea più forte. Il Pd difende una visione di Europa coerente con quella del presidente francese Emmanuel Macron, che mette al centro la questione democratica, il rafforzamento delle politiche sociali, l’Europa dello stato di diritto e la riforma della zona euro. Approfondisci